Ho provato un orgasmo anale!!!!

Salve a tutti,
 
l'orgasmo anale dell'uomo esiste, ma sarebbe più giusto chiamarlo orgasmo prostatico.
 
Penso che chi ha partecipato a questa discussione potrebbe essere interessato a consultare questo sito:  aneros

L'aneros è uno stimolatore che hanno inventato in America e a quanto pare, stimolando contemporaneamente la prostata e il perineo, è in grado di provocare quelli che vengono chiamati "orgasmi asciutti", ossia senza eiaculazione, fino ad arrivare a quello che viene chiamato "super O", ossia un orgasmo particolarmente intenso e lungo, molto simile, peraltro, a quelli che sono stati descritti in questa discussione. La cosa più interessante è che, essendo il periodo refrattario connesso all'eiaculazione, l'orgasmo asciutto permetto all'uomo di avere orgasmi successivi e multipli, esattamente come succede alle donne. I "teorici" di questa pratica parlano di un vero e proprio "risveglio prostatico" che cambia letteralmente la vita a chi lo  raggiunge. Attenzione, l'aneros non è un dildo, ma qualcosa che va semplicemente collocato nell'ano senza muoverlo: la stimolazione avviene attraverso contrazioni dei muscoli, prima volontarie, poi involontarie. Premetto che io non ho mai provato, ma sono rimasto assolutamente sbalordito dalle testimonianze del forum, dove decine e decine di persone descrivono i loro super orgasmi: si parla di tremori, gemiti impossibili da contenere, quasi la perdita di coscienza e infine una sensazione di potentissima eiaculazione, anche se poi di fatto non si eiacula niente. Tutto ciò ovviamente a patto di non stimolare in alcun modo il pene, anche se poi molti concludono l'esperienza con una stimolazione tradizionale, la quale causa un'eiaculazione particolarmente copiosa.

Cita mess.

Ciao a tutti... è tanto che non passavo da qui e mi fa piacere che la discussione iniziata da me continui.

Nel frattempo ho avuto modo di capire meglio la dinamica di questa esperienza provata ormai un bel po di volte... sia con il tipo di cui parlavo all'inizio che con altri due... ad uno dei quali a mia volta l'ho fatta provare anche a lui. Mi sono fatto spiegare bene come fare ed ormai ho capito.
Dunque... vi spiego meglio cosa succede{#emotions_dlg.smile}
Intanto dovete essere già un bel po abituati alla penetrazione anale... altrimenti potreste farvi male e comunque non riuscireste a rilassarvi al punto giusto. Dovete già essere molto eccitati e ovviamente farlo solo con qualcuno che vi ispira fiducia e che vi eccita molto sessualmente.
Ho già provato in diverse posizioni... ma quella che penso essere più idonea è a pancia in giù su un letto comodo... meglio se con un cuscino messo sotto il bacino in modo da alzarlo un poco.
A questo punto lubrificate bene l'ano... io lo faccio solo con la saliva ma potete usare i lubrificanti in commercio. Se volete farlo provare al vostro partner dovete prima capire dove si posiziona la prostata... se entrate un dito nell'ano... ad una distanza di circa 4 o 5 cmq dall'ingresso e verso la parete rettale dal lato del pene la troverete facilmente... ha la forma di una castagna ed è un po più dura dei tessuti circostanti. Capita la sua posizione... quando entrate il pene nella posizione con lui a pancia sotto... fatelo in modo che il pene sia più perpendicolarmente possibile al piano del letto... è più difficile a spiegarsi che a farsi se sapessi disegnare vi farei un disegno heheheh{#emotions_dlg.smile} in pratica dovete riuscire a colpire la prostata con la punta del pene per poi cambiare l'inclinazione ed introdurlo tutto fino in fondo più che potete... dopo uscitelo fino quasi ad estrarlo completamente e riprendete come prima... dovete lasciare dentro solo qualche centimetro ritornando con il pene in posizione perpendicolare al letto... e riaffondare subito come ho detto prima fino in fondo
all'nizio vi verrà difficoltoso farlo ma quando avrete capito il tipo di movimento di reni vi verrà spontaneo come muovervi
in pratica farete un energico massaggio alla prostata partendo dalla base verso su per poi ritornare a massaggiare sempre partendo solo dalla base... se il pene è più lungo del normale viene meglio.
Dopo un poco... chi viene penetrato... soprattutto se la penetrazione è molto profonda... a causa dei meccanismi della defecazione... si autolubrificherà molto con il muco rettale... a quel punto non controllerà più lo sfintere... nel senso che avrà come la sensazione di dover fare una gran cacca... l'ano si dilaterà e farà passare dell'aria che gonfierà il retto
quello è il momento buono per insistere... continuate a penetrare con molto vigore come ho descritto prima... uscendo quasi completamente il pene e ritornando ad entrarlo più possibile perpendicolare al letto.
da quel punto il tempo dall'orgasmo può variare... il ragazzo a cui l'ho fatto provare ha impiegato pochissimo dal punto di non ritorno... cmq a me la prima volta c'è voluto tantissimo tanto che gli avevo detto di smettere.
Sono sicuro che se avete capito le mie indicazioni... e soprattutto se le applicate... ci riuscite pure voi a provare questo tipo di orgasmo.
Sottolineo che questo tipo di orgasmo non c'entra nulla con il classico orgasmo... è molto più forte... dura tantissimo e coinvolge tutti i centri nervosi a partire dall'ano... lungo la schiena e nella nuca. A chi si fa già penetrare analmente e non ha problemi di emorroidi o altro lo consiglio... per gli altri lo sconsiglio perchè non è una passeggiata e rischiate di farvi male.
Spero di poter ritornare presto qui.
Se qualcuno ha voglia di provare me lo faccia sapere del risultato{#emotions_dlg.occhietto}
ciao ciao{#emotions_dlg.ciao}

Cita mess.

voglio finalmente confidare la mia esperienza al fine anche di sentire cosa ne pensate e se avete qualche consiglio da darmi o magari se ne volete da me.
negli ultimi 3 anni con mia moglie ho fatto sesso in maniera saltuaria a causa di continue infezioni che lei purtroppo ancora ha (si e no 2-3 volte al mese)
nei periodi in cui l'infezione era grave l'astinenza mi portava a masturbarmi tradizionalmente anche tutti i giorni
in quest'ultimo periodo mi sono un po' stancato e ho cercato qualche diversivo.
navigando un po' sui siti di sexishop ho visto che ci sono toys per uomini anali di varie forme e ne ho ordinati qualcuno.sapevo gia' qualcosa dell'orgasmo prostatico (avevo gia' provato con il dito e con qulache oggetto casalingo) ma ho voluto provare con attrezzatura specifica.
Ebbene cari amici ho scoperto un mondo nuovo.

Di un plug in particolare non riesco piu' a farne a meno e se posso lo uso anche 2 volte al giorno.

L'altro ieri poi ho avuto una sensazione straordinaria e credo di avere avuto un orgasmo a secco come qualcuno di voi lo chiama.

Giocare con il mio ano mi ha portato al di fuori della solitudine sessuale che ho in questo ultimo periodo e soprattutto mi sento un'altra persona. Credo senza essere troppo presuntuoso di poter apprezzare, dopo la penetrazione, la soddisfazione che ha una donna dopo il rapporto.

Sono pronto ad aprire un dialogo sull'argomento.

Ciao a tutti

Cita mess.

Ciao Placido, 
ma dov'è tua moglie in tutto questo? perchè non le chiedi di farlo insieme? conosci lo strap-on? non so mi immagino la tua vita matrimoniale in ambito sessuale e mi fa una certa tristezza...

Cita mess.

cara caterina mia moglie purtroppo e' una persona che sessualmente e' molto ferma.
non ha mai fattio sesso orale;abbiamo avuto rapporti anali solo 3-4 volte da fidanzati;nei giorni che ha problemi intimi non si fa neanche baciare;in pratica lei il sesso lo vede solo come pentrazione vaginale (facciamo anche pochi preliminai) ogni tanto mi morsica i capezzoli o raramente si fa baciare l'ano.

quindi pensa te se gli propongo l'uso dello strap-on. ho paura che la prenda male.....che ne so'.non ho neanche il coraggio di dirgli che mi provoco da solo orgasmi prostatici.

vivo con la speranza che mia moglie guarisca completamente (sta facendo una pesante cura che durera' un'altro anno) e allora solo in quel momento provero' a proporgli qualcosa di diverso dal classico rapporto tipo appunto il pegging.per me sarebbe un sogno.

comunque non essere triste per me come ti ripeto ho trovato questa nuova strada che momentaneamente mi appaga. anzi se hai qualche consiglio in piu' (plug particolari che magari hai provato)dimmelo pure e te ne saro' grato.

Cita mess.

Non penso che tua moglie ignori il fatto che non avete più rapporti a causa dei suo momentanei problemi, anzi credo da donna, che sia frustrata e dispiaciuta del fatto che non può in questo momento appagarti sessualmente. {#emotions_dlg.molto_triste} 
 Il passo dal fai da te al tradimento è breve.{#emotions_dlg.fischio} Quello che posso consigliarti (se c'è un minimo di complicità tra di voi) è quello di parlarle e renderla partecipe di quello che da solo stai vivendo, sarai più felice tu e si sentirà meno in colpa lei.  e vedrai, che tra un anno, quando guarirà sarà anche più facile riprendere ad avere rapporti normalmente.

chiaro che queste esperienze ti appaghino ma siete una coppia, siete in due. Il fatto che lei non può non vuol dire che non vuole...

Cita mess.

grazie per quello che hai detto e credo sia proprio cosi'.

devo trovare il coraggio di dirli di questi miei solitari del resto quando gli ho riferito che mi masturbavo guardando filmati porno mi ha capito e l'ha anche presa bene. trovero' il tempo e il modo, staremo a vedere.

adesso e' da lunedi che non uso il plug ma non vedo l'ora che venga oggi pomeriggio che sono a casa da solo per mettermelo.che ci vuoi fare è troppo appagante.

ti andrebbe di dirmi qualcosa di te?com'è la tua vita sessuale? ieri hai accennato allo strap-on per caso lo usi con il tuo partner?

ciao

Cita mess.

Ciao..vorrei chiedere..se un uomo viene prima di un rapporto e urina e poii ha un altro rapporto senza preservativo..ci sono conseguenze?

Cita mess.

secondo me il rischio c'è sempre.
la cosa migliore la seconda volta sarebbe farlo via anale
l'hai mai fatto?
ciao

Cita mess.

Salve a tutti, mi sono appena iscritto, è diverso tempo che, da utente non iscritto, bazzico su questo topic che trovo veramente interessante...
Premetto che sono etero(visto che tutti, bene o male, si sono identificati in questo topic) ma non sono una di quelle persone che pensa che ano:gay=vagina:etero, anzi le considero molto cose a se stanti.

Anche io sono molto interessato all'orgasmo anale, per il momento solo "FAI DA TE".
Tempo fa ho acquistato, su un sexyshop online, uno stimolatore della prostata vibrante, non lo faccio vibrare perchè finisce le batterie in pochissimo tempo e la vibrazione mi da un po' di fastidio, ho avuto modo di provarlo un paio di volte, manualmente, senza raggiungere risultati sperati. Vorrei provare un orgasmo prostatico senza nemmeno sfiorare il pene, per ora lo ho provato soltanto con la masturbazione, vorrei provare evitandola però!
In quanto a penetrazione anale non ho grossi problemi, qualche minuto di preparazione e ce la faccio abbastanza tranquillamente.
Come "lubrificante", come ho letto su un sito, utilizzo il johnson's baby gel camomilla, non sarà il massimo(accetto consigli al riguardo).
Per un po' mi metto li a penetrarmi con il sex toy ma poi mi viene a noia, mi masturbo e in 2 minuti vengo...

Avete qualche consiglio?
Modi, tempi, altro... Grazie!

placido, sarei molto interessato a sapere qual'è il sex toy di cui non riesci a fare a meno come hai scritto diversi post addietro. Grazie.

Cita mess.

ciao a tutti... ho una domanda per chi a esperienze anale ... il orgasmo a godere e il piacere al massimo si prova con un cazzo artificale o con un uomo???....risp se e posibile,,, grazie

Cita mess.
(07-10-2009, 22:26:27)mark108 Ha scritto:

allora... come promesso ora vi racconto

un po di giorni fa ho conosciuto un ragazzo... veramente tanto ragazzo non é perché ha 43 anni cmq... vabbé però fisicamente é molto attraente e sembra più giovane... abbiamo fatto quasi subito sesso la sera stessa che l'ho conosciuto... tra gay si usa così heheheheh.... dopo abbiamo parlato un po e la discussione é andata sull'orgasmo anale... beh abbiamo parlato anche di altro cmq... anche di politica

io gli ho detto che per me era un bufala e che lo ritenevo impossibile ma lui insisteva dicendo che invece si può provare e che lui lo aveva già provato tante volte... abbiamo discusso un po e poi sono andato via da casa sua dandoci un altro appuntamento per l'indomani

l'indomani abbiamo fatto ancora sesso... devo dire che malgrado abbia i suoi anni é instancabile... e anche duraturo heheheheh... poi dopo un bel po... gli ho detto che non ne potevo più e volevo venire e a quel punto mi ha detto rilassati che ti faccio godere col culo... io sulle prime non ho capito ma dopo ho realizzato

ha proseguito a penetrarmi in modo vigoroso e in profondità per un bel po tanto ke quasi gli dicevo di smettere... ma poi ho iniziato a sentire una strana sensazione nel retto come se si gonfiasse... tipo un palloncino... una sensazione come se entrasse aria e l'ampolla rettale si dilatasse... e a un certo punto improvvisamente ho goduto in modo stranissimo senza venire... avevo una strana sensazione che partiva dal fondo della schiena e arrivava alla nuca e alla gola che non so spiegarvi a parole e le mani mi tremavano... é durato anche parecchio... credo alcuni minuti... e mi é uscita un sacco di saliva dalla bocca... vi farà schifo ma sbavavo proprio... e in tutto questo lui continuava a penetrarmi con molta forza... poi mentre sentivo che lui iniziava ad avere un respiro affannosso che stava per venire... improvvisamente ho eiaculato pure io senza toccarmi neppure il pene... ed é uscito moltissimo sperma tanto che ho sporcato ovunque sul letto

dopo quella volta me lo ha fatto avere anche un'altra ma in modo meno forte... lui dice che é abbastanza facile basta sollecitare i punti giusti  e non fermarsi fin quando l'orgasmo non arriva

é una sensazione di piacere davvero forte e dura tantissimo tanto che stavo iniziando a preoccuparmi che non finisse... e penso che sia il godimento molto forte che mi ha fatto sbavare e avere i tremori e i sussulti

cmq per l'ano devo dire che non é proprio il massimo... perché la penetrazione é durata molto... forse troppo... e dopo ero arrossato e mi bruciava

però penso che almeno una volta vale la pena provare!!!!{#emotions_dlg.smile}

Uno dei tanti esempi che testimonia che l'orgasmo anale è possibile!
Leggi anche la guida per il sesso analee parlaci delle tue esperienze  Smile
#falloconcomodo
Cita mess.
(17-12-2015, 11:26:54)MrComodo Ha scritto:
(07-10-2009, 22:26:27)mark108 Ha scritto:

allora... come promesso ora vi racconto

un po di giorni fa ho conosciuto un ragazzo... veramente tanto ragazzo non é perché ha 43 anni cmq... vabbé però fisicamente é molto attraente e sembra più giovane... abbiamo fatto quasi subito sesso la sera stessa che l'ho conosciuto... tra gay si usa così heheheheh.... dopo abbiamo parlato un po e la discussione é andata sull'orgasmo anale... beh abbiamo parlato anche di altro cmq... anche di politica

io gli ho detto che per me era un bufala e che lo ritenevo impossibile ma lui insisteva dicendo che invece si può provare e che lui lo aveva già provato tante volte... abbiamo discusso un po e poi sono andato via da casa sua dandoci un altro appuntamento per l'indomani

l'indomani abbiamo fatto ancora sesso... devo dire che malgrado abbia i suoi anni é instancabile... e anche duraturo heheheheh... poi dopo un bel po... gli ho detto che non ne potevo più e volevo venire e a quel punto mi ha detto rilassati che ti faccio godere col culo... io sulle prime non ho capito ma dopo ho realizzato

ha proseguito a penetrarmi in modo vigoroso e in profondità per un bel po tanto ke quasi gli dicevo di smettere... ma poi ho iniziato a sentire una strana sensazione nel retto come se si gonfiasse... tipo un palloncino... una sensazione come se entrasse aria e l'ampolla rettale si dilatasse... e a un certo punto improvvisamente ho goduto in modo stranissimo senza venire... avevo una strana sensazione che partiva dal fondo della schiena e arrivava alla nuca e alla gola che non so spiegarvi a parole e le mani mi tremavano... é durato anche parecchio... credo alcuni minuti... e mi é uscita un sacco di saliva dalla bocca... vi farà schifo ma sbavavo proprio... e in tutto questo lui continuava a penetrarmi con molta forza... poi mentre sentivo che lui iniziava ad avere un respiro affannosso che stava per venire... improvvisamente ho eiaculato pure io senza toccarmi neppure il pene... ed é uscito moltissimo sperma tanto che ho sporcato ovunque sul letto

dopo quella volta me lo ha fatto avere anche un'altra ma in modo meno forte... lui dice che é abbastanza facile basta sollecitare i punti giusti  e non fermarsi fin quando l'orgasmo non arriva

é una sensazione di piacere davvero forte e dura tantissimo tanto che stavo iniziando a preoccuparmi che non finisse... e penso che sia il godimento molto forte che mi ha fatto sbavare e avere i tremori e i sussulti

cmq per l'ano devo dire che non é proprio il massimo... perché la penetrazione é durata molto... forse troppo... e dopo ero arrossato e mi bruciava

però penso che almeno una volta vale la pena provare!!!!{#emotions_dlg.smile}

Uno dei tanti esempi che testimonia che l'orgasmo anale è possibile!
Leggi anche la guida per il sesso analee parlaci delle tue esperienze  Smile

L'orgasmo anale non l'ho mai provato, però la stimolazione anale  con un dito da parte della mia partner durante sesso orale o masturbazione amplifica e prolunga il piacere dell'orgasmo; lo stesso vale per l'autoerotismo: quando mi masturbo spesso mi stimolo anche analmente e mi penetro e godo molto di più! Smile Exclamation Exclamation
Cita mess.
Ma usando lubrificanti anali tipo questi? 

https://www.sexyshop-sexyglamour.it/coad...brificanti
Cita mess.


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)